Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 22 ottobre 2019 (316) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 5138 del 5 febbraio 2007 (2792) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Pasi & Callegari
Luana Pasi e Cristiano Callegari
Dopo l’ottima prova offerta nel concerto del 25 gennaio dagli Hot Mama (non ho mai sentito Emanuela cantare così bene come quella sera; i volumi bassi hanno sicuramente giovato e contribuito a lasciarle maggior spazio per curare le modulazioni senza costringerla a “forzare” per superare il volume degli strumenti), il prossimo appuntamento con MalaikAkustica è per giovedì sera con Luana Pasi & Cristiano Callegari.
 
Cantante la prima e pianista il secondo, formano una bella coppia di musicisti raffinati che ben si adattano alle atmosfere soft del locale. Mi aspetto molto da loro.
 
Cristiano Callegari si occupa di scrittura, di comunicazione e di musica; ha studiato pianoforte e composizione a Pavia con Umberto Petrin, ma non ha mai rinnegato i suoi trascorsi rock con i Mod.740.
In questa sua nuova vita musicale da jazzista ha formato dapprima l’Open Form Project e poi il Burp Quintet. Molte composizioni originali del gruppo sono sue.
 
Luana Pasi ha Iniziato a cantare a 8 anni, all'età di 15 anni partecipa ad alcunetrasmissioni radiofoniche e prende parte a varie manifestazioni musicali, come solista o ingruppo.
Nel 1990 Luana si presenta al concorso Pavia Rock con l’impudenza e l’ingenuità di una quindicenne che sa di possedere doti vocali non comuni. La tradisce la giovane età e l’inesperienza e non viene selezionata per le finali.
Dopo un rodaggio di cinque anni, nel 1998 realizza il primo singolo dei T42 (progetto pop-dance prodotto da Mario Fargetta), Star, nel quale Sharp appare come voce ospite. L'anno successivo è la volta di Melody Blue, un grande successo di vendita che viene inserito nelle più importanti compilation. Il successo continua anche con Run to you
e "Find Time", che raggiunge posizioni molto alte nella classifica di Top of The Pops anche in Francia e Canada.
Poi la “dance” l’ha stancata ed è tornata ad una musica più consona alle sue affinità e, ultimamente, partecipa a “reading” di poesia e musica.
La sua è una delle voci “nere” più interessanti che io abbia ascoltato ultimamente; se pur non dotata di grande potenza, sono le qualità espressive che risultano vincenti.
 
 Informazioni 
Quando: giovedì 8 febbraio 2007
Dove:  c/o Malaika, via Bossolaro - Pavia
 

Furio Sollazzi

Pavia, 05/02/2007 (5138)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool