Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 16 luglio 2020 (923) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Anno nuovo, nuovo anno accademico
» Erasmus welcome week
» XVI Giornata del Laureato
» Welcome Erasmus Students
» Mens sana in corpore sano
» Audizioni per la Corale Valla
» Erasmus Party
» La Festa dei Campioni
» In partenza con Socrates/Erasmus
» Halloween party
» ''Festa d'Estate al Ghislieri''
» ''La Feluca''
» 32 centesimi di secondo!
» Relax? Diffidate dalle imitazioni

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 490 del 19 gennaio 2001 (5306) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
In viaggio con Erasmus
In viaggio con Erasmus

Invidia sinonimo di Erasmus. Gli studenti universitari che aderiscono a questo progetto di viaggio studio sono tra i più invidiati d'Italia. Una realtà amara per molti, ma estremamente invitante per i pochi eletti.

Valigia in mano, nuova università, paese straniero e voglia di imparare e divertirsi. E Pavia non è certo un'eccezione. Ma cosa si nasconde dietro il termine Erasmus? Tutti ne parlano, ma forse nessuno conosce con esattezza cosa si cela dietro questa parola.

Erasmus è l'acronimo di European Community Action Scheme for the Mobility of University Students e rappresenta la continuazione del progetto Socrates.

Il programma di viaggi-studio Socrates si indirizza a tutti i tipi e livelli di istruzione, dalla scuola materna ai corsi post-laurea, fino a includere il dottorato.

Questa idea eclettica e "multietnica" affonda le sue radici nel 1995 attualmente riguarda i quindici stati membri dell'Unione Europea oltre a tre Paesi dello Spazio Economico Europeo (l'Islanda, il Liechtenstein e la Norvegia) e ai Paesi associati (Bulgaria, Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia e Ungheria).

Fondamento di questo progetto è essenzialmente l'art. 126 del Trattato sull'Unione Europea, una norma fondamentale per Socrates/Erasmus secondo la quale la Comunità "contribuisce allo sviluppo di un'istruzione di qualità"mediante una pluralità di iniziative da effettuare in stretta collaborazione con gli Stati.

Un panorama ufficiale e ben diverso dalla leggerezza dei voli e dei bagagli che gli studenti "fissi" invidiano a quelli "mobili".

Proprio la "mobilità" è il cardine dei viaggi studio e della permanenza in atenei stranieri per gli studenti universitari. Il permesso di compiere una parte degli studi in un altro Stato membro contribuisce al consolidamento della dimensione europea dell' istruzione e incentiva il riconoscimento accademico di diplomi, periodi di studio e altre qualifiche, in modo da facilitare lo sviluppo di un'area europea aperta per la cooperazione in materia di istruzione.

Parafrasando una frase celebre, fatta l'Europa bisogna fare gli Europei.

 
 Informazioni 
 

Paola Ciandrini

Pavia, 19/01/2001 (490)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool