Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 25 gennaio 2020 (238) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 3933 del 27 febbraio 2006 (3775) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Voghera in maschera
La locandina della manifestazione

Anche quest'anno l'Amministrazione Comunale, attraverso l'assessorato al Decentramento-Sport e Tempo Libero, non si esime dell'organizzare una giornata di festeggiamenti per il Carnevale 2006 città di Voghera.
Come consuetudine, slittata rispetto al martedì grasso, quella di domenica prossima sarà una giornata pensata non solo per i bambini e le famiglie ma davvero per ogni fascia d'età, grazie alla serie d'iniziative volute per l'occasione.

Naturalmente non mancherà la sfilata dei carri allestiti dai Quartieri cittadini, dalle scuole e da altre associazioni locali, cui si affiancheranno il corpo musicale città di Voghera insieme al gruppo di majorettes, la tradizionale maschera vogherese di Buricinela e a gruppi mascherati.

In Piazza Duomo sarà allestito un palco su cui si alterneranno momenti di intrattenimento affidati ai giochi di prestigio di un mago e alla simpatia dell'inossidabile, e ormai storica, coppia vogherese di Beppe Buzzi e Peppino Malacalza.
Nella piazza, presso gli stand della Croce Rossa e della Pro Loco, si potranno inoltre assaggiare frittelle e pane e Nutella...

Tra gli appuntamenti tradizionali, nell'edizione 2006 della manifestazione iriense, si fa spazio un'importante novità che nasce dalla volontà di proporre uno "spaccato" di tradizione carnevalesca di altre città famose per il loro Carnevale: un'opportunità per conoscere usi e tradizioni diverse, un esempio di stimolo per far crescere sempre di più il Carnevale di Voghera e per fargli assumere una propria originalità. Le due città che avranno una loro rappresentanza quest'anno sono: Crema (CR) e Arco di Trento (TN).

Quello di Arco è uno dei Carnevali più antichi del Trentino.
La città di Arco ha rappresentato per l'Impero Austroungarico un punto di riferimento politico e turistico; l'Arciduco Alberto d'Asburgo, cugino di Francesco Giuseppe Imperatore d'Austria, la scelse come sua residenza una volta dimesse le vesti di comandante delle forze armate austrungariche. La sua importante presenza, unita alle particolari condizioni climatiche del luogo, hanno fatto si che Arco diventasse uno dei più rinomati centri turistici dell'Impero dove transitavano i bei nomi dell'aristocrazia europea soggiornandovi per periodi più o meno lunghi. Anche Francesco II, re di Napoli, dopo l'assedio di Gaeta trovò ospitalità qui e vi rimase, quasi ininterrottamente, fino alla morte.
Partendo da questo riferimento storico si è costituito ad Arco un Comitato per il Carnevale che ha dato vita ad un "Gruppo Asburgico" con riferimento preciso alle due figure dell'Arciduca Alberto d'Asburgo e di Francesco II re di Napoli che ogni anno, in occasione del Carnevale, fanno rivivere alcuni momenti di vita cittadina di quel periodo. Ed è proprio il passaggio più significativo di quella manifestazione, cioè la sfilata di carrozze d'epoca della Corte Asburgica con circa venti figuranti in costume, che sarà riproposto a Voghera insieme ad un momento dei Galà danzanti del tempo che avrà luogo sul sagrato della Chiesa del Duomo.

Per quanto riguarda Crema, il Gran Carnevale Cremasco è una festa padana storica le cui prime tracce documentate risalgono addirittura al XV° secolo quando la città era sotto il dominio di Venezia, la Serenissima.
La manifestazione, pur tra alti e bassi, si è sempre svolta con grande partecipazione di pubblico, ha trovato nuovo vigore a partire dagli anni '80 ed ha il suo momento più significativo con la sfilata dei carri allegorici, i "mascarù" (le grandi sagome di cartapesta) che sfilano illustrando i temi del momento. Due di questi carri saranno presenti nella sfilata di Voghera.

Da segnalare anche la II edizione della rassegna scolastica di disegno dal titolo "Disegna il tuo Carnevale", organizzata dalla Pro Loco Città di Voghera in collaborazione con le scuole cittadine che si terrà presso la Sala Pagano in Piazza Cesare Battisti (venerdì 3 e sabato 4 dalle 16.00 alle 19.00, domenica 5 marzo dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 18.30.

 
 Informazioni 
Dove: Piazza Duomo e vie del centro di Voghera
Quando: domenica 5 marzo 2006, dalle 14.00 in poi
Ore 14.00 - partenza sfilata delle Carrozze d'epoca della Corte Asburgica da via Cavour
Ore 15.00 - partenza del corteo dei carri tra Viale Carlo Marx e Via Cernaia
 
 
Pavia, 27/02/2006 (3933)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool