Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 17 gennaio 2019 (288) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» MIMOries
» Inciampare per Ricordare
» Pinocchio, Le Avventure di un sognatore
» Cantata anarchica per De André
» 515 storie con Fabrizio De André
» Giacomina e i fagioli magici
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» Al cinema insieme
» A tu per tu con l'opera Kids
» Dolci Storie
» Inaugurazione APP museale
» I Canti di Natale: piccola lezione con interventi musicali
» Conversazione pavese con Jole Garuti
» Natale dai Mondi
» «e così spero di te»
» Dialoghi sulle mummie
» A tutto museo
» Cities for Life 2018 - Città per la Vita, Città Contro la Pena di Morte
» Genesis a Pavia: io c'ero
» In forma...con pochi accorgimenti

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Laboratorio di calligrafia
» Inciampare per Ricordare
» Corso di Fotografia Digitale
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» 515 storie con Fabrizio De André
» Diamo i numeri
» Raoul Iacometti. Alcuni di noi
» Booktrailer Contest
» Oltrepò Pavese. L'Appennino Lombardo
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» Conversazione pavese con Jole Garuti
» «e così spero di te»
» Dialoghi sulle mummie
» All'origine delle guide turistiche
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 15370 del 29 ottobre 2018 (170) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I disegni alla cieca di Tiziano Pantano
I disegni alla cieca di Tiziano Pantano

Si inaugura il prossimo 4 novembre la mostra "I disegni alla cieca di Tiziano Pantano - fra Beethoven e Zatoichi", per l’occasione il duo Chimical interpreterà dal vivo le tavole in mostra.

Un Tizio come tanti. Un tizio che osando forse troppo, forse no, prova a confrontarsi con la grandezza di due tizi inarrivabili. Colui ch'era talmente radicato nella musica che è riuscito a comporre da sordo. E il leggendario samurai che, cieco, estraeva la katana e fendendo l'aria uccideva i suoi demoni. Dando vita alla sua arte. Con lo pseudonimo Tizio 0.32 e assieme alla crew TMS, Tiziano Pantano è uno dei primi graffitari a Milano che sui muri disegna disegni, a partire dagli anni '90, quando tutti gli altri disegnano scritte. È anche fumettaro stiloso e indipendente: fa parte dell'etichetta autoprodotta i Cani e in un tempo sorprendentemente breve raggiunge uno stile di disegno maturo e personalissimo.

La retinite pigmentosa lo priva progressivamente della vista: deve rinunciare prima ai fumetti e infine ai muri. Incanala la sua creatività nella musica. Fonda l'Interplay 4tet con Gaetano Nicassio e s'inventa gli aperitivi musicali del mercoledì sera al Baggese, di cui cura la programmazione e che, emulati da altri due locali in zona, regalano a Baggio musica live tre sere la settimana.

Nel 2018 sorprende Baggio e il mondo inventandosi un modo per tornare a disegnare da pressoché non vedente e per tutto il mese di novembre lo potremo vedere sui muri del Sottovento.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Sottovento
Indirizzo: via Siro Comi 8
Quando: da domenica 4 novembre 2018 a sabato 1 dicembre 2018
Orario: 21.00
 
 
Pavia, 29/10/2018 (15370)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool