Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 19 agosto 2018 (585) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» Orchidee in Oltre
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Sentiero dei Castellani
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike
» Quattro passi tra le foglie d'autunno
» Ululare alle stelle…
» Escursione e Festa d'Autunno

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Notte dei pianeti con eclissi totale della luna
» Al Giardino delle farfalle
» Passeggiata nel bosco
» Settimana del giovane naturalista
» Il fantastico mondo degli insetti
» Visite al Museo della Bonifica
» Festa del Roseto
» Passeggiata cinofila notturna
» Festa dell'Oasi Lipu
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» 2 passi … a Pasquetta sul Fiume Azzurro
» CioccoPianeti
» Sotto il cielo stellato
» Microrganismi effettivi
» La Bottega di Stranivari
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 15190 del 10 maggio 2018 (287) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Via degli Abati
Via degli Abati

Anche quest'anno l'Associazione Varzi Viva ha deciso di intraprendere una camminata di più giorni, come quella tradizionale sulla Via del sale,cambiando però la destinazione e di percorrere il cammino francigeno sulla Via degli Abati

Esisteva tuttavia anche un altro percorso, più antico, che passava attraverso i monti ed era utilizzato già dal VII secolo soprattutto da chi viaggiava a piedi, quale tragitto più breve da Pavia a Lucca e verso Roma. La Via, utilizzata già dai sovrani longobardi prima della conquista della Cisa, controllata dai bizantini, toccava Varzi prima di arrivare all’abbazia di Bobbio, nel cuore dell’Appennino, dove i pellegrini diretti a Roma e provenienti dalla Francia e dalle Isole Britanniche passavano a venerare le spoglie di San Colombano (+615), grande abate irlandese e padre, con San Benedetto, del monachesimo europeo. Già in età longobarda, a Pavia, a Piacenza, a Varzi e a Lucca sorgevano “hospitales” di S.Colombano. Il tragitto era parimenti seguito dagli abati di Bobbio per andare a Roma presso il pontefice, da cui l’abbazia direttamente dipendeva. L’antico itinerario di Sigerico, è stato riscoperto 

Un percorso di media-alta difficoltà che da Pavia porta a Pontremoli, transitando da Varzi, Bobbio, Mareto, Groppallo, Bardi e Borgo Val di Taro.Il cammino è lungo 190 km e quest'anno si percorreranno gli 85 km che da Varzi portano a Bardi, tenendo la curiosità e l'entusiasmo per concluderla e giungere fino a Pontremoli l'anno prossimo.

Potrete scegliere se percorrere interamente la via degli Abati in 4 giorni o se iniziare la camminata da Bobbio il 15 giugno, in base ai vostri impegni.
 
 
 Informazioni 
Dove: Varzi
Quando: da giovedì 14 giugno 2018 a domenica 17 giugno 2018
Note: Le modalità di iscrizione sono le seguenti: contattare Varziviva per conoscere la disponibilità di posti, compilare la scheda di iscrizione in ogni sua parte e inviarla via mail a varziviva@gmail.com, allegando ricevuta del pagamento della quota di partecipazione ed eventualmente della quota di associazione. 

Per motivi organizzativi verranno accettate le iscrizioni in ordine di arrivo (posti disponibili 30). Chiusura delle iscrizioni sabato 19 maggio.

La camminata, nel rispetto dello Statuto dell'associazione, è riservata ai soci Varzi Viva. E' possibile associarsi al costo minimo di 10 euro al momento dell'iscrizione alla camminata.

 
 
Pavia, 10/05/2018 (15190)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool