Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 22 febbraio 2019 (619) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» Diamo i numeri
» Raoul Iacometti. Alcuni di noi
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» P.A.T. – Pavia Art Talent
» Mater - Parole e immagini sulla maternità
» Mostra dei Plumcake
» Ci siamo! Sguardi sull'identità giovanile
» "Hors d'Oeuvre"Assaggi di opere ed artisti dalla Permanente di Milano
» Uliano Lucas. La vita e nient'altro
» L’eccezione del blu/ frammenti di William Xerra
» Mino Milani: una città, la guerra, la giovinezza
» Incontri d’Arte: Sergio Alberti
» Il Morbo di Violetta: Carlo Forlanini e la prima vittoria sulla tubercolosi
» All you need is rock
» "Batticuore", la mostra di Antonio Pronostico

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Io, Emanuela ricordi di un viaggio senza ritorno
» Premiazione Amici delle Mummie
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Gruppo di lettura allo Spazio Q
» Venerdì di sQrittura
» Incontro in Biblioteca con la scrittrice
» Il Rispetto dell'altro
» Vivian Maier. Street photography.
» Io e il mostro
» RAP. Potere alle parole
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Terry Pratchett: oltre la risata
» Il fascimo antisemita e le Università. Il caso di Pavia
» Le donne pavesi nella città in guerra. 1915-1918
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14926 del 13 novembre 2017 (1230) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Africa da immaginario e realtà
Africa da immaginario e realtà

La Residenza Biomedica presenta una mostra dedicata all’Africa degli antichi regni dell’area sud nigeriana che sorpresero i viaggiatori europei nel XV secolo sia per la loro esistenza che per il loro livello di civiltà e vuole evidenziare la grande importanza storica e culturale raggiunta dagli antichi regni Ife e Benin.

La mostra ha carattere didattico divulgativo e vuole essere uno stimolo ad una più approfondita conoscenza dell’Africa antica; presenta novanta opere suddivise in sezioni, introdotte da pannelli illustrativi: le esplorazioni della costa occidentale africana e le descrizioni degli Europei, il Regno del Benin e l’arte Ife e Benin, l’evoluzione del regno, la tratta degli schiavi e la colonizzazione.

Sono esposti libri, incisioni, carte geografiche e documenti dal XVI al XIX secolo, insieme a una serie di bronzi e avori africani del XIX secolo.

 
 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Residenza Universitaria Biomedica
Indirizzo: Via L. Giulotto, 12
Quando: da venerdì 1 dicembre 2017 a sabato 24 febbraio 2018
Orario: Lunedì-venerdì h 14-18.30; Sabato h 10-12; Festivi su prenotazione
Note: La mostra rimarrà chiusa da venerdì 22 dicembre 2017 a sabato 6 gennaio 2018 per le festività natalizie

 
 
 
Pavia, 13/11/2017 (14926)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool