Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 22 febbraio 2019 (551) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» Diamo i numeri
» Raoul Iacometti. Alcuni di noi
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» P.A.T. – Pavia Art Talent
» Mater - Parole e immagini sulla maternità
» Mostra dei Plumcake
» Ci siamo! Sguardi sull'identità giovanile
» "Hors d'Oeuvre"Assaggi di opere ed artisti dalla Permanente di Milano
» Uliano Lucas. La vita e nient'altro
» L’eccezione del blu/ frammenti di William Xerra
» Mino Milani: una città, la guerra, la giovinezza
» Incontri d’Arte: Sergio Alberti
» Il Morbo di Violetta: Carlo Forlanini e la prima vittoria sulla tubercolosi
» All you need is rock
» "Batticuore", la mostra di Antonio Pronostico

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Premiazione Amici delle Mummie
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Io, Emanuela ricordi di un viaggio senza ritorno
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Gruppo di lettura allo Spazio Q
» Venerdì di sQrittura
» Incontro in Biblioteca con la scrittrice
» Il Rispetto dell'altro
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Io e il mostro
» RAP. Potere alle parole
» Terry Pratchett: oltre la risata
» Il fascimo antisemita e le Università. Il caso di Pavia
» Le donne pavesi nella città in guerra. 1915-1918
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 14916 del 8 novembre 2017 (1089) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Design e Arte per la Ricerca Scientifica
Design e Arte per la Ricerca Scientifica

La malattia di Huntington causa nei pazienti movimenti involontari patologici e compromette in maniera significativa la loro qualità di vita.

Direttamente da La Triennale di Milano, arriva a Pavia la mostra di design "Secondo nome: Huntington", promossa dall' Associazione Italiana Còrea di Huntington AICH Milano Onlus, che presenta oggetti di uso quotidiano studiati appositamente per andare incontro alle esigenze dei pazienti.
L'inaugurazione della mostra, preceduta da un workshop sul tema Huntington, si terrà il giorno 14 Novembre a partire dalle 17.30, nell'Aula Magna del Collegio Cairoli.

Bruno Talpo è un artista bergamasco che in oltre 50 anni di attività ha saputo ispirarsi al quotidiano, trascendendolo e rendendolo poesia visiva nelle sue opere, che si possono inquadrare nella corrente del naturalismo astratto contemporaneo.

Affetto da qualche anno dalla patologia di Alzheimer, ha sviluppato una nuova attenzione alle forme che emerge dai suoi ultimi dipinti. Le sue opere arrivano ora a Pavia per una mostra a sostegno della ricerca contro le malattie neurodegenerative.

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Collegio Cairoli
Indirizzo: Piazza del Collegio Cairoli, 1
Quando: da martedì 14 novembre 2017 a sabato 2 dicembre 2017
 
 
Pavia, 08/11/2017 (14916)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool