Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 18 dicembre 2017 (381) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Sogni in scatola
» 4^ Scarpadoro di Babbo Natale
» Siamo sulla stessa barca
» Sinfonia Gastronomica
» Racconto – Il contadino e il maslé
» Pavia, crossroads of Europe
» Hacker, archivi e simulatori: la riscoperta della prima CEP
» La Prima della Scala a Pavia
» Pasternak, Feltrinelli e la pubblicazione de Il dottor Živago
» I "giardini" nel Vicino Oriente antico
» Winter dreams
» Un amore di cucina
» So Kind così gentile Dracula
» Silvia canta il Musical
» Matteo Bussola: A Contemporary Storyteller
» Ultimo week end: saluto ai Longobardi
» Salvare la Mesopotomia
» Città per la Vita - Cities for Life
» Giochi da tavolo
» Il cellulare ci spia…

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Grazie Alberi
» 2 passi … tra rogge, boschi e peschiere
» Caccia alla zucca
» 2 passi nella Grande Foresta
» Mostra dei Funghi
» Castello Malaspina Dog Show
» Aspettando le antiche varietà
» Chiare fresche dolci acque del Ticino
» Flora umana
» Giurassic Oltrepò
» Week end di Farfalle...
» La mia Africa
» A caccia di tartufi
» Passeggiata fiabesca
» Solstizio d'Estate in Orto
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 14834 del 12 settembre 2017 (289) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Antiche cultivar ortive e agronomiche locali (landrace)
Antiche cultivar ortive e agronomiche locali (landrace)

Domenica presso l'Orto Botanico dell'Università di Pavia si terrà la V edizione della Mostra Mercato dedicata alle "Antiche cultivar ortive e agronomiche locali (landrace)".

È possibile contribuire a fermare la perdita di agro-biodiversità mangiando cultivar agricole e orticole locali e i loro prodotti derivati (torte, gallette, biscotti, farine, marmellate, ecc.), invece delle cultivar offerte dal mercato standard.
 La mostra-mercato dà la possibilità di conoscere, comprare dai produttori e, infine, degustare molti prodotti tipici locali lombardi e italiani.

La mattina:
dalle 10.00 alle 12.00 – Aula A
Proposte per il prossimo anno dell'Associazione e della Biblioteca (Giancarlo Ripa e le attività nelle scuole – Amanda Kindl, La scienza del tea – Leopoldo Tommasi e Maria Teresa Pezzoli, Gli antichi pomi).
dalle 12.00 alle 13.00 – Aula A
Apolf presenta il suo ristorante didattico con uno show cooking.
12:30 – Sotto il platano
picnic a cura di Mariarosa Gatti (I viaggi di Tels), Serena Ragni (Il Girasole) e Cristina Dioli (Il Ghiottone Pavese)
13.00 – Chiostro:
Bruschetta e polenta di mais Ottofile Pavese a cura della Pro Loco di Carbonara al Ticino
Al pomeriggio:
dalle 15.00 alle 17.30 – Aula A
Opinioni a confronto sulla conservazione delle antiche varietà agricole e la loro valorizzazione: mais tradizionali locali.
16.00
Visita guidata dell'Orto Botanico
17.00/18:00
Visita guidata alla Banca del Germoplasma

Durante tutta la giornata: in Piazzetta S. Epifanio e in Via Scopoli: esposizione e vendita di prodotti tipici con assaggi a cura di Coldiretti, Slow Food, CIA Pavia, GAS e altri agricoltori presenti sul territorio. Esposizione di trattori e attrezzi d'epoca, nel Chiostro: mostra delle antiche cultivar. Nella Biblioteca dell'Orto Botanico e nella serra Scopoliana: mostra fotografica Flora Umana a cura di Federica Porro e Celina Dzyacky. In Orto Botanico: esposizione di sculture di Vittorio Francalanza e di quadri di pittori lombardi, assaggi di miele della Cooperativa Lo Sciame di Arcore per tutta la manifestazione. 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia - Orto Botanico dell'Università di Pavia
Indirizzo: Via S. Epifanio, 14
Quando: domenica 17 settembre 2017
Orario: 10.00-18.00
 
 
Pavia, 12/09/2017 (14834)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool